Il fico

di Leonardo da Vinci

C'era una volta un fico che non aveva frutti.
Tutti gli passavano accanto, ma nessuno lo guardava. A primavera spuntavano anche a lui le foglie, ma d'estate, quando gli altri alberi si caricavano di frutti, sui suoi rami non compariva nulla.
- Mi piacerebbe tanto esser lodato dagli uomini - sospirava i fico. - Basterebbe che riuscissi a fruttificare come le altre piante.
Prova e riprova, finalmente, un'estate, si trov˛ pieno di frutti anche lui. Il sole li fece crescere, li gonfi˛, li riempý di dolce sapore.
Gli uomini se ne accorsero. Anzi, non avevano mai visto un fico cosý carico di frutti: e subito fecero a gara a chi ne coglieva di pi¨. Si arrampicarono sul tronco, con i bastoni piegarono i rami pi¨ alti, col loro peso ne stroncarono parecchi: tutti volevano assaggiare quei fichi deliziosi, e il povero fico, ben presto, si ritrov˛ piegato e rotto.