Il libro segreto degli animali più

Immagini/index.3.jpg (16309 byte)

 

De Agostini - AMZ

Ci sono molte cose che si possono raccontare sugli animali. Gli Gnomi, più di chiunque altro, amano la natura e fanno di tutto per salvaguardarla e trasmettere agli altri il gusto della conoscenza. Dai loro studi sono tratti questi venticinque libricini che in modo accattivante raccontano la vita ed il comportamento di alcuni animali da «record».
In questo modo è facile scoprire chi sono i più feroci, i più grandi, i più lenti, i più costruttori, i più veloci, i più rari, i più buffi ecc.

Lo sapevate che la tigre con i suoi 270 kg è il più grande felino esistente, anche più del leone?

Oppure, che la balenottera azzurra è il più grande animale mai esistito? Nemmeno i dinosauri avrebbero potuto rivaleggiare con lei...

La giraffa, con i suoi sei metri di altezza circa, è il più alto animale, così alto che gli Gnomi del Sud molto tempo fa hanno coniato un adagio che dice: "Se vuoi guardare negli occhi una giraffa, sali su un’altra giraffa".

Pensate che una volta, per curare un’infiammazione ad un orecchio di uno di questi animali che non voleva saperne né di abbassarsi né di far salire uno gnomo, cinquanta gnomi dovettero salire uno sulle spalle dell’altro per arrivare al testone del bizzarro animale.

 

La grande voglia degli Gnomi di raccontare e di fare amare questi nostri amici animali, si può riscontrare anche nelle numerose filastrocche che accompagnano le narrazioni.

 

 

Assomiglia un po’ all’orsetto
che ogni bimbo vuole a letto.
Ha un bel pelo profumato,
un nasino un po’ schiacciato,
due orecchione con il ciuffo:
il Koala è proprio buffo.

 

Voi dite che è lenta; è vero, però, 
trasporta una casa: più forte non può. 
Con le sue antennine lei scruta la via, 
allunga il suo corpo e lascia una scia 
di schiuma d’argento che brilla col sole: 
è la chiocciolina di poche parole.